Quaderno_06

n.6

Pietra su pietra

Quaderno
Pubblicato il: Maggio 2002

Indice:

Prefazione ………………………………………………  p.3
Trascrizione …………………………………………….  p.4
Ostana: le frazioni. Villa …………………………….  p.5
La scuola ad Ostana …………………………………  p.23
Anа a scolo ……………………………………………..  p.37
Il museo e le sue attività …………………………….  p.53
Mulini e mugnai ad Ostana (1ª parte) …………..  p.55
Moulin e moulinie (1ª parte) ………………………..  p.61

Prefazione:

Negli ultimi tempi abbiamo notato come il nostro lavoro stia suscitando interesse non esclusivamente a livello locale ma in ambiti più ampi, di cui diamo un breve resoconto nelle pagine interne di questo nostro ultimo quaderno.
Quello che ci preme però sottolineare in questa pagina di introduzione è che la tenace perseveranza che ha contraddistinto intere generazioni vissute in questi  luoghi è la stessa che ci spinge a continuare e migliorare il nostro lavoro. Non a caso quest'anno abbiamo scelto questa intitolazione del VI quaderno: anche noi Rënèis ci sentiamo un pò "pietra su pietra".

Le nostre montagne possono trasmetterci, anche attualmente, molto più di quanto possiamo immaginare: è sufficiente fermarsi a "leggerle", senza la fretta di dover obbligatoriamente raggiungere una meta.  "Leggere" la pietra che è stata "posata" per la costruzione delle mèire, quella che è stata frantumata in modo da diventare losa per i tetti. Oppure le particolarità che hanno permesso alla stessa di diventare macina da mulino....
E poi luoghi di estrazione, molte volte lontani dalle abitazioni e scomodi da raggiungere, il Razil per esempio...

Sovente al turista e anche a noi che qui siamo nati o che questo posto abbiamo scelto per viverci, sorge spontanea una domanda: "Perchè ostinarsi a vivere in un posto così privo delle "comode" tecnologie della vita moderna?". Una delle tante risposte la possiamo trovare in un quaderno di scuola -argomento trattato nella pubblicazione- datato 1953: "(...) se non c'è niente di comodo, c'è di meraviglioso la natura in primavera che ci offre i prati verdeggianti in piena fioritura e tanto sole con il cinguettio degli uccelli". 
E' una risposta poco pratica ma, in un epoca di mero pragmatismo, sicuramente molto affascinante.

Ti piace questo quaderno?
Ordinalo e te lo spediremo a casa!